Casa » Prodotti » prodotti IVD » Test liofilizzato SARS-CoV-2 (COVID-19) molecolare (NAAT) liofilizzato (metodo PCR)
Condividi su:

Test liofilizzato SARS-CoV-2 (COVID-19) molecolare (NAAT) liofilizzato (metodo PCR)

Questo kit è utilizzato per ottenere il rilevamento qualitativo di ORF1AB, N Gene dell'RNA virale 2019-NCOV estratto da tamponi nasofaringei, tamponi dell'orofaringeale e espettorato di sospetto pazienti infetti sospetti di avere casi raggruppati e altri pazienti che richiedono la diagnosi.
Stato di disponibilità:
Quantità:

Le condizioni di trasporto e di stoccaggio dei reagenti tradizionali del PCR liquido devono essere una rigida catena fredda e un ambiente di archiviazione a bassa temperatura. Una volta che la temperatura è troppo alta o ripetuta congelamento e scongelamento, l'attività enzimatica nel reagente può essere danneggiata e il risultato dell'amplificazione sarà estremamente instabile. Pertanto, il costo elevato del trasporto a catena del freddo a lunga distanza e la diminuzione della stabilità effettiva durante il trasporto sono diventati i fattori limitanti che limitano lo sviluppo su larga scala dei reagenti tradizionali del PCR liquido.

Vantaggi del prodotto:

Stabilità dello stoccaggio: Rispetto ai tradizionali reagenti di amplificazione PCR liquidi memorizzati a -20 ° C, i reagenti liofilizzati possono essere conservati in modo stabilmente a 4 ° C per almeno 6 mesi, e a -20 ± 5 ° C per almeno un anno.

Stabilità del trasporto: la stabilità può essere mantenuta per il trasporto di 1 mese a temperatura ambiente.

Funzionamento conveniente: polimerasi, primer, sonde, DNTPS e buffer sono tutti liofilizzati nella bottiglia di reagente, ricostituiti con la soluzione di dissoluzione se utilizzati, e il sistema può essere utilizzato come sistema separato.



su un: 
sotto un: 
Immagine dei segnaposto

TELEFONO: 008651068501244.

Diritto d'autoreBioteke Corporation (Wuxi) Co., Ltd