Dettaglio di notizie
Casa » notizia » Istruzioni per l'utente del kit di test antigene SARS-Cov-2

Istruzioni per l'utente del kit di test antigene SARS-Cov-2

numero Sfoglia:0     Autore:Editor del sito     Pubblica Time: 2022-04-07      Origine:motorizzato

Istruzioni per l'utente del kit di test antigene SARS-Cov-2

Ⅰ. File di prodotto

抗原 检测卡 2021.10.13_00.抗原 检测卡 2021.10.13_01.抗原 检测卡 2021.10.13_03.抗原 检测卡 2021.10.13_04.


Ⅱ. Istruzione SOP.

Qri 改 3.10_00.


Ⅲ. video


Ⅳ. Domanda generale

1. I test antigens sono veramente affidabili?

Senza raggiungere l'affidabilità del miglior test per rilevare Covidid finora con l'affidabilità del 99,9%, il test PCR, i nostri test che rilevano la presenza di antigeni offrono risultati più dei risultati accettabili. Con la sensibilità del 92,9% e la specificità del 99,6%, i nostri test sono quasi affidabili come PCR, se eseguiti entro i primi giorni dall'inizio dei sintomi.

2. Qual è la differenza tra un test rapido antigens e un test anticorpo rapido?

Il test degli antigeni è in grado di rilevare la presenza del virus, i test anticorpi non lo sono. Il test anticorpale rapido e il test ELISA non rilevano il virus ma la reazione immunitaria generata dal nostro corpo contro di esso, cioè, rilevano gli anticorpi prodotti contro il virus dal sistema immunitario della persona. Sono una prova indiretta che la malattia è attiva o è stata approvata.

3. Quali sono i suoi vantaggi sul test PCR?

Velocità: Sebbene stiamo attualmente l'unico laboratorio che fornisce i risultati dei test PCR nello stesso giorno in cui vengono eseguiti, indubbiamente il tempo di sapere che il risultato di questi test è il suo più grande vantaggio. I risultati dei test dell'antigene sono noti entro 15 minuti.

Semplicità: i test di antigens non richiedono costosi reagenti, robot o personale tecnico qualificato per i loro risultati e sebbene possano essere eseguiti nello stesso luogo di cura del paziente, l'Organizzazione mondiale della sanità non raccomanda di essere effettuati in luoghi in cui non sono Rispettare le necessarie misure di biosicurezza, sia per la sicurezza di chi esegue il test e per il rischio di contaminazione del campione.

Prezzo: sono notevolmente più economici della PCR TES.

Pertanto, sembra che potessero essere eseguiti più frequentemente della PCR e su una scala più ampia.

4. Qual è la sensibilità e la specificità del test degli antigeni?

La sensibilità dei nostri test antigeni è del 95% e la specificità è del 99,6%. Gli intervalli di confidenza sono: Sensibilità 82% - 99%; Specificità 98% - 100%. I risultati dei test sono generalmente inferiori in persone asintomatiche e, pertanto, in caso di dubbio, dovrebbe essere eseguito un test PCR.

La sensibilità è la capacità del test degli antigeni per rilevare la malattia ed è calcolato come percentuale di veri positivi rispetto al numero totale di pazienti. Ad esempio, una sensibilità del 97% significa che solo 3 campioni su 100 sono stati diagnosticati come negativi (persone sane) quando, infatti, provenivano da individui infetti (positivi). Questo 3% indica la percentuale dei cosiddetti \"falsi negativi \".

La specificità è la capacità del test degli antigeni per rilevare individui sani ed è calcolato come percentuale di veri negativi sul numero totale di individui sani. Ad esempio, una sensibilità del 98% significa che solo 2 campioni su 100 sono stati diagnosticati come positivi (infetti) quando, infatti, provenivano da persone sane (negative). Questo 2% indica la percentuale dei cosiddetti \"falsi positivi \".

5. Come è fatto il test e quando dovrebbe essere fatto?

Per eseguire questo test immunocromatografico, è necessario raccogliere un campione nasoparingeale, cioè dalla porzione nasale della faringe, con un tampone sterile di rayon, che sarà in seguito analizzato con i kit di rilevamento rapidi per SARS-Cov-2.

Il test rapido antigens è indicato per le persone con sintomi nei primi giorni di evoluzione Covid-19, e per quegli asintomatici che hanno avuto un recente contatto diretto con una persona che ha testato positivo.

6. Quali sono gli antigeni?

Definizione di antigene: \"sostanza che attiva la formazione di anticorpi e può causare una risposta immunitaria \".

È anche definito come \"antigene \" qualsiasi molecola che penetra nel nostro corpo e che i meccanismi di difesa identificano come straniero o sconosciuto. Pertanto, in questa definizione i tipi di antigeni includono qualsiasi elemento che fa parte di un patogeno (un virus, un batterio, un fungo), o qualsiasi tossina, allergene, ecc.

Queste strutture molecolari presenti sulla superficie dei virus sono riconosciute dal sistema immunitario che attiva la produzione di anticorpi. Il test degli antigeni rileva quindi queste strutture che fanno parte della busta esterna del virus, cioè le proteine ​​del virus. Tuttavia, quando eseguiamo un test PCR, stiamo rilevando la presenza del materiale genetico del virus SARS-Cov-2, RNA in questo caso.

7. Il risultato negativo è valido per i viaggi aerei?

Il test rapido antigens non è valido per viaggiare in altri paesi, al momento. I governi di molti paesi richiedono una PCR negativa.

8. Dovrei combinarlo con altri test per Covid-19?

Quando una persona decide di sottoporsi a test, specialmente se sono asintomatici, è consigliabile eseguire entrambi i tipi di test, il test antigens (o il test PCR) insieme ad un altro test di sierologia che rileva gli anticorpi, il test ELISA o il test rapido di anticorpi. La combinazione ci dirà quale fase della malattia in cui ci troviamo. Nei primi giorni dopo l'infezione, il test degli antigeni sarà positivo e la sierologia potrebbe essere negativa; Più tardi sarà il contrario: le sierologie saranno positive e il test degli antigeni o il test PCR sarà negativo.

D'altra parte, se il test degli antigeni è negativo, ma la persona ha sintomi chiari del COVID-19, dovrebbe essere immediatamente in contrasto con un test PCR immediatamente.


Immagine dei segnaposto

TELEFONO: 008651068501244.

Diritto d'autoreBioteke Corporation (Wuxi) Co., Ltd